L'officina della narrazione - Progetto 10.2.2A- FSEPON-PU-2019-72

L'officina della narrazione - Progetto 10.2.2A- FSEPON-PU-2019-72

Avviso Pubblico AOODGEFID\Prot. n. 4369 del 09/03/2018 per il potenziamento delle competenze di base in chiave innovativa a supporto dell’offerta formativa.

Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE). Obiettivo Specifico 10.2 – Miglioramento delle competenze chiave degli allievi, anche mediante il supporto dello sviluppo delle capacità di docenti, formatori e staff Azione 10.2.2. Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base.

PROGETTO 10.2.2A- FSEPON-PU-2019-72

L’officina della narrazione

Gli studenti della Scuola Santa Chiara e dell’Altamura hanno intrapreso e terminato con successo, in base al modulo scelto, delle attività extrascolastiche.

I moduli inclusi sono:

  • Professione reporter
  • Caro diario
  • La città possibile
  • Ultimo viene il colore
  • Caro diario 2

Professione reporter

Lezioni improntante sulla stesura di articoli di giornale. Durante le prime lezioni è stata spiegata la figura del reporter, quindi l’evoluzione del giornalista. Nelle lezioni successive è stato mostrato come è cambiata l’informazione attraverso i mass media. Gli studenti hanno sviluppato in gruppo ed anche in maniera individuale un'intervista. Sono state affrontate tematiche riguardo i mestieri di una volta e le botteghe artigiane presenti nel borgo antico. È stata spiegata l’importanza di capire l’autorevolezza di un articolo (fake news), quindi come capire se una notizia è vera o falsa.

professione-reporter professione-reporter2 (1)

professione-reporter3 (1) professione-reporter4 (1)


Caro Diario

Gli studenti hanno visitato il Museo del Territorio, il Museo Civico e Pinacoteca Comunale, il Museo di Storia Naturale e la Galleria Provinciale di Arte moderna e contemporanea a Palazzo Dogana. Poi come ultima visita una escursione al Parco San Felice che ha permesso agli studenti di osservare le specie di piante e fiori li presenti.

Dopo ogni visita gli studenti hanno compilato il 'Diario delle Esperienze' descrivendo emozioni e sensazioni delle giornate trascorse, ciò che hanno visto ed imparato.

caro-diario1caro-diario2

caro-diario3 caro-diario4


La città possibile

Gli studenti hanno visitato tutte i monumenti e i luoghi più importanti e caratteristici di Foggia. In particolare hanno visitato la Cattedrale, vista sotto l'aspetto architettonico e storico; Hanno visitato il settore settentrionale della città: il Castello, la Chiesa di S. Giovanni, Piazza S. Eligio, una parte del quartiere settecentesco, con i suoi palazzi e monumenti, tra cui il “nuovo” Palazzo della Dogana e la Chiesa di S. Francesco Saverio. Infine ultima visita alla Chiesa del Calvario e a S. Anna.

Infine dopo aver conosciuto meglio la loro città, hanno messo su carta sensazioni ed emozioni delle visite effettuate.

citta-possibile citta-possibile2

citta-possibile3 citta-possibile4


Ultimo viene il colore

Non tutti i bambini si conoscono, quindi vengono proposte attività di conoscenza per socializzare, conoscersi e interagire. Gli alunni hanno imparato a conoscersi e comprendersi, fornendo informazioni su sé stessi attraverso attività ludiche e giochi di conoscenza. Hanno poi avuto modo di riflettere sulle loro emozioni, anche attraverso il gioco del bowling delle emozioni.

Durante le ultime lezioni hanno realizzato dei disegni sulle emozioni, quindi le emozioni attraverso l’arte. Infine hanno realizzato il vaso delle emozioni.

ultimo-colore ultimo-colore2


Caro Diario 2

Prosecuzione e l’evoluzione del precedente modulo. Le pagine di un diario rappresentano un momento di riflessione privata, si è partiti da una foto/video per tornare indietro con la memoria e ricordare un particolare momento della propria vita. Gli studenti hanno raccontato la vittoria dell'Italia agli europei di calcio, scrivendo le loro impressioni e emozioni che hanno provato. Una pagina di diario da ricordare pe sempre.

caro-diario2 caro-diario22


 

La Città Possibile

Modulo PON, L'officina della Narrazione

Share on Social